Home Politica

Il governo ha deciso di stanziare 25 miliardi contro il coronavirus

20 miliardi su 25 saranno in deficit, e i soldi andranno a potenziare il sistema sanitario nazionale e ad aiutare imprese e famiglie

FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Mentre l’epidemia di coronavirus si espande sempre più, con l’Italia ormai tra i paesi più colpiti al mondo, il governo ha annunciato misure economiche che accompagneranno il divieto agli spostamenti non essenziali entrato in vigore in tutto il paese da ieri.

In una conferenza stampa questo mercoledì, il premier Conte e il ministro dell’Economia Gualtieri hanno annunciato l’intenzione di stanziare fino a 25 miliardi di euro per affrontare l’emergenza. Si era parlato della misura negli ultimi giorni, anche se le cifre a cui si pensava erano più basse e fluttuavano dai 6 ai 15 miliardi. Secondo Conte, 20 miliardi su 25 saranno spesa in deficit, cioè aumento del debito pubblico nel corso del 2020. 

Parte di questi soldi saranno utilizzati per rafforzare il servizio sanitario nazionale assumendo medici e acquistando macchinari per la terapia intensiva e semi-intensiva. Altri andranno ad aiutare le imprese e le famiglie,  sgravi fiscali e finanziamenti. I dettagli arriveranno nei prossimi giorni. La decisione di aumentare lo stanziamento è stata presa dopo aver consultato la presidente della BCE Christine Lagarde.