Dopo le segnalazioni di molestie, è stata presentata la prima denuncia formale contro gli Alpini | Rolling Stone Italia
Home Politica

Dopo le segnalazioni di molestie, è stata presentata la prima denuncia formale contro gli Alpini

È stata formalizzata ieri pomeriggio da una ragazza di 26 anni: sabato pomeriggio tre Alpini l’avrebbero accerchiata e afferrata per un braccio, per poi strattonarla e ricoprirla di insulti

Foto da Wikipedia

Dopo l’attenzione mediatica dedicata alle centinaia di segnalazioni giunte alla sezione riminese del collettivo femminista Non una di meno, che segnalavano una grossa mole di molestie e abusi avvenuti durante l’adunata nazionale degli Alpini (che si è tenuta a Rimini e San Marino dal 5 all’8 maggio) l’Associazione Nazionale degli Alpini (ANA) ha tentato di gettare acqua sul fuoco.

Ad esempio, ha fatto sapere che, con ogni probabilità, gli eventuali comportamenti scorretti verificatasi nella tre giorni di festa sarebbero da imputare ad alcuni “giovani” che si sarebbero “infiltrati” con tanto di cappello piumato tra i militari e che, al netto delle ricostruzioni dei giornali e delle continue segnalazioni, non era ancora stata sporta alcuna denuncia formale alle autorità.

Ebbene, almeno su questo secondo punto è stato fugato ogni dubbio: la prima denuncia è stata infatti formalizzata ieri pomeriggio da una ragazza di 26 anni, che si è presentata alla caserma dei carabinieri di Rimini, accompagnata da un’amica e dal proprio avvocato. Secondo la ricostruzione che la donna ha fornito alle forze dell’ordine, sabato pomeriggio tre Alpini l’avrebbero circondata e afferrata per un braccio, per poi strattonarla e insultarla con frasi sessiste. Al momento la denuncia è contro ignoti.