Dopo 4 anni, la Brexit è realtà: il Regno Unito è uscito dall'Unione Europea | Rolling Stone Italia
Home Politica

Dopo 4 anni, la Brexit è realtà: il Regno Unito è uscito dall’Unione Europea

Ieri sera, a mezzanotte, è finito il periodo di transizione e tutte le conseguenze dell'addio del Regno Unito all'Unione Europea sono entrate in vigore

Foto Getty Images

Dopo quattro anni di discorsi al riguardo e dopo un referendum cche ha spaccato il Paese, ieri sera a mezzanotte, mentre eravamo impegnati a festeggiare il nuovo anno, il Regno Unito ha ufficialmente lasciato l’Unione Europea.

È stato un addio passato in sordina. Come riporta il Guardian, il primo ministro britannicco Boris Johnson nel suo messaggio di capodanno non ha quasi parlato della Brexit, preferendo concentrarsi sulla pandemia di Covid-19 e su tutto ciò che di negativo è successo nel 2020. Così, in un Regno Unito in lockdown e con gli ospedali preoccupati per un picco di contagi in arrivo, la campana del Big Ben a Londra ha suonato per marcare l’istante dell’uscita del Paese dall’UE.

Il momento decisivo è stato a mezzanotte. Anche se il Regno Unito aveva lasciato ufficialmente l’UE alla fine di gennaio 2020, per tutto il resto dell’anno si era entrati in un periodo di transizione in cui tutti i cambiamenti che sarebbero dovuti entrare in vigore con l’addio del Paese all’Unione Europea erano rimandati. Questo periodo di transizione, appunto, è finito a mezzanotte del 31 dicembre. 

“È un momento incredibile per questo Paese”, ha detto Johnson, parlando delle a suo parere illimitate possibilità di commercio e innovazione che deriveranno dalla Brexit. “Abbiamo la nostra libertà nelle nostre mani e sta a noi farne il miglior uso possibile”.