Chernobyl è il nuovo centro della guerra tra Russia e Ucraina | Rolling Stone Italia
Home Politica

Chernobyl è il nuovo centro della guerra tra Russia e Ucraina

Le truppe russe sono entrate in territorio ucraino dalla Bielorussia, e sono in corso combattimenti nei pressi di un deposito di scorie nucleari

Foto di Igor Kostin via Getty Images

Le milizie russe e quelle ucraine hanno alzato il livello dello scontro, con schermaglie nei pressi della ex centrale nucleare di Chernobyl. A confermarlo è stato un consigliere del ministero dell’Interno di Kiev citato dalla Nbc, secondo cui «gli impianti di stoccaggio delle scorie sono intatti, anche se a rischio di essere distrutti».

La notizia è stata poi confermata dal presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, che in un tweet ha scritto che i soldati ucraini «stanno sacrificando la loro vita per evitare una seconda Chernobyl”, annunciando che le truppe russe stanno cercando di impadronirsi della centrale nucleare: “I nostri difensori stanno dando la vita perché la tragedia del 1986 non si ripeta».

Il disastro di Chernobyl del 1986 è, a oggi, il peggior incidente nucleare della storia. Il reattore – che si trova a 80 miglia a nord della capitale ucraina Kiev – è stato coperto da un rifugio protettivo per prevenire le perdite di radiazioni, mentre l’intero impianto è stato dismesso.

Nelle ultime ore, oltre alla centrale, Mosca ha preso di mira soprattutto le vie di comunicazione: nel pomeriggio, le truppe russe hanno preso il controllo dell’aeroporto internazionale Antonov di Hostomel, a un quarantina di chilometri da Kiev. Le immagini della conquista stanno circolando sui social.

Altre notizie su:  Chernobyl Russia Ucraina