“AstraZeneca sicuro ed efficace”. Lo conferma l'Agenzia Europea del Farmaco | Rolling Stone Italia
Home Politica

“AstraZeneca sicuro ed efficace”. Lo conferma l’Agenzia Europea del Farmaco

L’Ema conferma che il vaccino anti-Covd di AstraZeneca è sicuro ed efficace: “I benefici sono superiori ai rischi”. E sarà aggiornato il foglietto illustrativo

È arrivato il tanto atteso via libera dell’EMA – l’Agenzia europea del farmaco – al vaccino AstraZeneca. Nella conferenza stampa di questo pomeriggio (rinviata di un’ora) la direttrice dell’EMA Emer Cooke ha premesso da subito: “Il vaccino AstraZeneca è sicuro, efficace, i benefici sono superiori ai rischi ed escludiamo relazioni tra casi di trombosi”. Altra risposta confortante è arrivata sui casi di trombosi dopo la somministrazione che “sono inferiori” a quelli che avvengono tra la popolazione non vaccinata.

Inoltre, è stato chiarito che il foglietto illustrativo del vaccino AstraZeneca “deve essere aggiornato perché è importante che vengano comunicate al meglio queste informazioni al pubblico e agli operatori sanitari, permettendo loro di mitigare questi effetti collaterali”, ha aggiunto Sabien Straus, presidente del PRAC, la commissione di vigilanza sui farmaci. “Ci sono ancora alcune incertezze, abbiamo visto alcuni casi molto rari ed abbiamo raccomandato di aggiungere un’avvertenza, in modo che questa informazione sia resa nota ai medici e al pubblico”.

Nel frattempo, sul caso dell’agente di polizia deceduto dopo essersi vaccinato, dalla Procura di Catania hanno fatto sapere che “non constano elementi che consentano di ipotizzare che gli eventi sui quali sta indagando siano sintomatici di un pericolo nell’utilizzo del vaccino dì AstraZeneca, e neanche di alcuni suoi lotti, da parte della generalità dei soggetti nei cui confronti tale utilizzo è consentito”, sottolineando che “la fermezza di tale convinzione è dimostrata”  dal fatto che i magistrati e i funzionari della stessa procura si sono recati a ricevere il vaccino quando l’inchiesta era già aperta. Insomma non c’è un nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino di Astrazeneca e il decesso.