Home Politica

40.000 nuovi casi al giorno: negli Stati Uniti il coronavirus è fuori controllo

Le situazioni peggiori sono ancora a New York e in California, mentre molti Stati hanno messo in pausa le riaperture

Un test per il coronavirus negli Stati Uniti. Foto Chip Somodevilla/Getty Images

Come riporta il New York Times, ieri gli Stati Uniti hanno riportato più di 41.000 nuovi contagi di coronavirus, un nuovo record – che supera il record dell’altro ieri, quando ne erano stati riportati più di 36.000. I nuovi casi stanno emergendo negli Stati del sud e dell’ovest, che prima erano stati risparmiati dai peggiori focolai, mentre le situazioni peggiori sono ancora in California e a New York. E i nuovi casi riguardano sempre di più i giovani, un trend allarmante.

In alcuni Stati, il virus ha riempito gli ospedali e costretto le autorità a interrompere i piani per le riaperture e il ritiro delle restrizioni. Florida e Texas, ad esempio, hanno messo in pausa il processo di riapertura per permettere agli ospedali di gestire l’emergenza. Intanto secondo il CDC, il numero degli americani che hanno contratto il virus potrebbe essere superiore anche di 10 volte rispetto al totale ufficiale di 2,3 milioni.

Leggi anche