Isola dei famosi 2022, le pagelle: i ‘merda moments’ di Floriana & Zequila e il sesso con le ascelle (tutto vero) | Rolling Stone Italia
Home Opinioni Opinioni TV

Isola dei famosi 2022, le pagelle: i ‘merda moments’ di Floriana & Zequila e il sesso con le ascelle (tutto vero)

E poi: Roberta Morise desnuda, il Vaporidis Gate, i consigli hot (si fa per dire) di Cicciolina. Il meglio del peggio

Foto da Mediaset

Ora però vogliamo i nomi. Diteci chi ha inventato “il raddoppio”, pratica disumana altrimenti nota come: “Ora ti becchi due puntate a settimana di quel reality lì”. No, davvero: è qualcosa di estenuante. La stessa Ilary Blasi, giovedì sera su Canale 5, ha aperto L’isola dei famosi con un clamoroso: “Ma di già?!? A me sembra che siano passate solo due ore dalla prima puntata”. È così, mia cara, è così. Ormai qui si sfiora lo stillicidio anche se – onestamente – ieri qualcuno ha visto di peggio in tv, ossia la Nazionale di calcio. Ecco invece com’è andata su Canale 5, tra le tre new entry (come se non fosse già sbarcata una mezza tonnellata di gente sull’Isola), momenti del “bisogno” e sexy ascelle.

Floriana & Zequila “merda moments” voto: 9

Non sarà elegante (decisamente non lo è) ma non possiamo certo ignorare i Floriana & Zequila “merda moments” (la definizione è nostra, ma è per capirci). Come ricorderete, nella precedente puntata quattro concorrenti “single” erano stati legati tra loro, fisicamente, da una corda elastica: Cicciolina con Marco Melandri, Floriana con Zequila. L’indicazione era chiara: vietato slegarsi, persino nei “momenti del bisogno”. Così i nostri si sono dovuti organizzare: uno entrava nel canneto, l’altro aspettava qualche metro più in là, girato di spalle. “Marco è stato comprensivo, soprattutto quando lo svegliavo di notte”, ammette Cicciolina; “Sapete, io ogni tanto mi devo alz…”; “Ah, io no!”, la interrompe con molto orgoglio Floriana: “Mi spiaceva svegliare Zequila!”. E tu pensi: cavoli, che vescica di ferro. Invece no. Semplicemente Floriana faceva quello che doveva fare, diciamo così, in loco. Accanto all’ignaro Zequila. “Ho scavato una piccola fossetta”, precisa con grande fierezza mentre, in studio, la Blasi si rotolava dalle risate. Altra chicca: a quanto pare i bisogni di Zequila erano molto rumorosi, e quindi Floriana obbligava l’attore a cantare e fischiare mentre espletava le sue necessità fisiologiche (come se fosse facile, in quei frangenti..). Non pensavamo di dirlo mai, ma Zequila ha la nostra massima solidarietà.

Roger Balduino novello Olmo voto: 8

Dài, sono uguali! Ma avete sentito come parla? “La capàna” – rigorosamente con una enne sola – e soprattutto quelle vocali strascicate – le “o” che diventano “ou” – trasformano seduta stante Roger Balduino nel celebre personaggio lanciato da Fabio De Luigi. Quanto vorremmo avere con noi la Gialappa’s Band. Il nostro parere? Tenete d’occhio Roger perché potrebbe riservare sorprese, oltre ad agitare gli ormoni di Vladimir Luxuria.

Roberta Morise voto: 7

Facciamo finta di non aver sentito le castronate che ci ha propinato nell’rvm di presentazione. Una su tutte: “Non ho il senso del pudore: non amo nessuna forma di costrizione”. E mentre tu immagini jeans troppo stretti, vestiti striminziti e altre cose di buon senso, lei precisa: “Come il costume”. What?! Poi però l’abbiamo vista: sulla forca, arsa quasi viva come una novella Giovanna d’Arco, durante la prova del fuoco. Come la santa lottava per la propria fede, lei era pronta a bruciarsi pur di restare all’Isola (oh, ognuno ha le sue priorità). “Sono selvaggia, vulcanica”, ci aveva detto. Le crediamo, anche se un buon analista aiuterebbe. Ma forse questo vale per tutti i concorrenti.

Blind voto: 6

Per lui passare da X Factor all’Honduras sarebbe una sorta di promozione: “Nessuno a 22 anni avrebbe le palle di andare sull’Isola”, spiega. No, caro: è che di solito a 22 anni si ha di meglio da fare. Tipo fare un disco (la buttiamo lì, giusto come spunto). In ogni caso Blind rappresenta la storia di riscatto che serviva al programma. Ora bisogna capire se la partecipazione al reality di Canale 5 sarà di una qualche utilità pure per lui.

Nicola Savino voto: 4

E niente, Savino proprio non ce la fa. Volevamo concedergli il beneficio del dubbio, temporeggiare, ma ieri è stato uno sfacelo. Era partito con il “faccio il simpatico”, poi ha saggiamente virato sul “dico qualcosa di intelligente”, senza però mai trovare quel qualcosa. Facciamo degli esempi sparsi: mentre i naufraghi si accapigliano per le nomination, lui sancisce che il problema è chiaramente la fame. “Ma che stai a di’? Sono passati solo due giorni”, si lascia sfuggire Ilary. Dopo la presentazione delle tre new entry, Savino prova a spezzare una lancia in favore della Morise: “È come il Molise: da scoprire”. Gelo in studio.

Il Vaporidis Gate voto: 3

Siamo passati dal “Ma chi è Nicolas Vaporidis?” al Vaporidis Gate. A gridare al complotto è stata Floriana: “Nicolas è un privilegiato, un infame!”, assicura. Perché? Perché ha il rasoio elettrico per i capelli. Floriana non si capacita di questa concessione (il regolamento prevede la presenza di un numero ristretto di oggetti per ogni singolo concorrente), e non si arrende nemmeno quando le dicono: “È per ragioni di salute”. I due continuano a scazzare, Blasi sdegnata ricorda che “qui nessuno è un privilegiato”, ma intanto tu ti chiedi: ma ‘sto rasoio elettrico per i capelli (che Nicolas non ha) a quale presa si attacca su un’isola deserta?

Il sesso con le ascelle voto: 2

È mezzanotte. Tu hai un sonno boia. Speri che tutto finisca, che uno tsunami investa l’isola, ma poi, a un certo punto, Ilary dice una cosa che suona più o meno così (come dicevo, avevo sonno, vado a spanne): “Marco Mealndri è rimasto legato a Ilona e ha approfittato per chiederle dei consigli sul sesso. Ecco la clip”. Capisci che ora diranno qualcosa da “fuori fascia protetta”, invece la clip è da sesso geriatrico. Cicciolina parla di carezze sul collo, per poi suggerire di puntare alle ascelle. Sì ha detto proprio così: le ascelle. “Non ho capito, il kamasutra 2.0 sono tutte carezze?”, commenta Ilary. Ma io nella mia testa continuo a pensare: “Ascelle?!”.