Home Opinioni Opinioni Musica

La canzone perfetta per San Valentino è uscita oggi

E dentro si parla di Parigi, di Francesco Totti e si parla rigorosamente in spagnolo

Siete in paranoia perché non avete ancora svoltato l’appuntamento per stasera? Non sapete che fiori comprare, che cibo ordinare, che musica mettere? Per i primi due punti non posso aiutarvi, sono daltonico e non ho i fornelli in casa da quasi un mese, per l’ultimo però, ho una dritta che farà cadere ogni possibile spasimante ai vostri piedi.

Per farlo basta semplicemente prendere un metaforico aereo verso Madrid (il che implica banalmente aprire Spotify), cercare C. Tangana e mettere play sull’ultima sua release: Paris.

Il rapper classe 1990 che iniziò la sua carriera come Crema, infatti, ha appena dato libero sfogo all’ormai fruttuosissima collaborazione con il produttore Alizz, confermandosi uno dei nomi europei più interessanti dell’ultimo periodo. Dal 2017, infatti, inanella dischi d’oro e di platino come molti suoi colleghi italiani e sta portando avanti un estetica che grazie anche alla fucina di idee e talenti meglio nota come Porto Rico sicuramente influenzerà la musica mondiale (anche il rap italiano, basti pensare al rmx di Cupido con Sfera che rappa in spagnolo).

Che sia un nome interessante lo conferma anche il successo nelle Americhe del suo brano Booty, certificato platino anche Oltreoceano.

Visualizza questo post su Instagram

Mañana vídeo nuevo. Adivina el feat👇

Un post condiviso da El Madrileño (@c.tangana) in data:

Paris è la classica ballata un po’ cafona a cui ci ha abituato il rap negli ultimi anni, in cui C.Tangana — in collaborazione con Dellafuente — promette alla sua bella di fare giri romantici tra Milano, Berlino, Parigi, le Bahamas e inspiegabilmente Madrid, ma d’altronde un po’ di campanilsmo territoriale non fa mai male.

Tra bolle di sapone, abiti che sembrano appena usciti da una sessione di flamengo, bagni in piscina e colazioni a letto su lenzuola dalla dubbia colorazione, i due cantano questo amore che li porta persino a dire di essere leggende come Francesco Totti.

Come se non bastasse, il flow e la melodia sembrano una citazione e un omaggio a Rhythm is a dancer degli Snap!, il duo tedesco che dominò la classifica italiana nel 1992.

E se la musica non vi bastasse, sappiate che C.Tangana e Dellafuente vi invitano a creare dei messaggi d’amore per le vostre amate, in un sito tutto rosa e fiori all’interno del quale il vostro cursore si trasformerà in un burroso croissant con il quale potrete scrivere cose come “Sono innamorato del formaggio, ma preferisco un bacio” o “Por ti me borro el Instagram”.

D’altronde persino la canzone stessa è un messaggio d’amore per Parigi, città che Tangana non era mai riuscito a visitare e che sperava di vedere grazie al budget per il video messo a disposizione da Sony.

Per l’occasione vi consiglio anche questa fantastica intervista ai due in cui C.Tangana risponde cose come: “Cosa faccio in amore? Quello che mi è possibile, con quello che Dio mi ha dato” e altre favolose perle che potrete rivendervi alla prima occasione, prima che la sua musica esploda anche qui in Italia.

Leggi anche