Home Musica

Tekashi 6ix9ine ha pubblicato il suo primo singolo da quando è uscito di prigione

Il rapper, che è stato scarcerato per via della diffusione del coronavirus, si trova ai domiciliari ma ha il permesso di fare musica

Giusto un mese dopo che Daniel Hernandez è stato scarcerato per via della diffusione del coronavirus, il controverso rapper noto come Tekashi 6ix9ine ha pubblicato un nuovo singolo.

Dopo essere stato arrestato nel novembre 2018 ed essersi dichiarato colpevle di tutta una serie di accuse che andavano dal racket alla rapina a mano armata, Hernandez ha collaborato con le autorità durante il processo. Il risultato è stato l’arresto di vari membri dei Nine Trey Bloods, tra cui alcuni leader come Anthony “Harv” Ellison e Aljermiah “Nuke” Mack. In cambio della sua collaborazione, Hernandez è stato condannato a soli due anni. Ora sta scontando il resto della sentenza agli arresti domiciliari, ma i termini dell’accordo per il suo rilascio gli consentono di registrare musica e video e di usare i social.

Così ieri 6ix9ine ha annunciato il suo ritorno con una pubblicità a Times Square. Nel pomeriggio ha pubblicato un video di un nuovo singolo, in cui mostra alla telecamera il braccialetto elettronico con cui le autorità monitorano dove si trova.

“GOOBA,” un pezzo trap molto semplice di un paio di minuti, è un chiaro ritorno allo stile di Tekashi 6ix9ine prima dell’arresto. Se la prende con i suoi detrattori e a un certo punto sulla sua testa c’è un ratto in computer grafica, un riferimento al fatto che ha testimonianto contro i suoi ex compagni di gang.

Altre notizie su:  Tekashi 6ix9ine