Le 20 canzoni per ricordare Lou Reed

Uno sguardo alla leggenda del rocker, i suoi migliori momenti con e senza i Velvet Underground
Lou Reed è scomparso il 27 ottobre del 2013. Foto: Henry Ruggeri

Lou Reed è scomparso il 27 ottobre del 2013. Foto: Henry Ruggeri


Dopo aver lasciato i Velvet Underground nel 1970, Lou Reed andò a lavorare per suo padre, che aveva un’agenzia di contabilità. Se non avesse mai più suonato una solo nota dopo, i quattro album che aveva fatto con i Velvet sarebbero comunque stati sufficienti a metterlo tra gli autori più importanti della storia del rock. Per sua fortuna, ma anche per la nostra, ha proseguito con la musica, per decenni, senza compromessi (in realtà di compromessi ce ne sono un paio, ma in fondo quasi tutti accettabili). Ecco venti tracce essenziali del grande Lou Reed, l’animale del rock & roll dal cuore leggendario.

I’m Waiting for the Man

Sister Ray

Pale Blue Eyes

Satellite of Love

Walk on the Wild Side

Vicious

Sad Song

Sweet Jane

Metal Machine Music

Street Hassle

The Day John Kennedy Died

Waves of Fear

I Love You, Suzanne

Strawman

Hello It’s Me

Egg Cream

Perfect Day

Like a Possum

The View

Dirty Blvd./White Light White Heat