Home Musica Playlist

Una playlist per prepararsi al Locus Festival, dal 24 luglio vieni a ballare a Locorotondo

L'undicesima edizione del festival per le strade della Valle d'Itria, in Puglia, durerà fino al 10 agosto

L’avventura del Locus Festival inizia nel 2005 nel centro storico di Locorotondo. Dopo undici anni il respiro internazionale è diventato sempre più forte e conferma il festival come uno degli eventi estivi che davvero non potete perdere. George Clinton & Parliament Funkadelic, Sly & Robbie, Nils Petter Molvaer, Robert Glasper, Lamb, Bilal e Nils Frahm sono solo alcuni dei nomi che potrete ascoltare dal 24 luglio al 10 agosto nei 3 weekend tematici: il primo dedicato alla moderna black music americana, il secondo alle leggende della contaminazione musicale e l’ultimo alle sue avanguardie elettroniche contemporanee.

Ai grandi e grossi concerti sul palco, si affiancano iniziative di valorizzazione della tradizione enogastronomica nel territorio, incontri letterari e di cultura musicale, azioni di contenimento dell’impatto ambientale. Insomma “se magna”. Tutte le info le trovate sul sito ufficiale, qui.

Noi ci saremo, e ci prepariamo con questa playlist:

1. Bilal “I Really Don’t Care”

2. Kendrick Lamar (feat. George Clinton, Thundercat) “Wesley’s Theory”

3. Robert Glasper “So Beautiful”

4. De La Soul, Ghostface “He Comes”

5. Sly & Robbie “Burial Dub”

6. Nils Petter Molvær “Little Indian”

7. Lamb “In Binary”

8. Nils Frahm “Ambre”

9. Gianluca Petrella “Jazz Has Just Left The Building And Now Is Fighting Against Me”

10. Gregory Porter, Laura Mvula “Water Under Bridges”

11. Egypt 80, Seun Kuti “Many Things”

12. Cody Chesnutt “Experiment number one”

13. Mulatu Astatke “Yègellé Tezeta”

14. Thundercat, Flying Lotus, Kamasi Washington “Them Changes”

15. Gil Scott-Heron “Lady Day and John Coltrane”

16. Esperanza Spalding, Lalah Hathaway< “Endangered Species”