Home Musica Playlist

La playlist per chi vorrebbe essere al Glastonbury Festival

Adoriamo il festival dei festival d'Europa, perciò ecco un nostro piccolo omaggio per gli artisti nel line up e per chi non potrà essere all'evento

Il festival di Glastonbury nell'edizione 2014 (foto: Andrew Allcock/GlastonburyFestival)

Il festival di Glastonbury nell'edizione 2014 (foto: Andrew Allcock/GlastonburyFestival)

È iniziato il Glastonbury, uno dei più grandi e affollati festival d’Europa, e sappiamo che molti non hanno potuto esserci, per i motivi più disparati.

Ma non c’è davvero niente che si possa fare per rimediare a questo vuoto esistenziale? Forse questa playlist di brani dai principali artisti nella line-up potrebbe…a patto che la facciate suonare a un volume osceno. Come la sentireste sotto il palco del Glastonbury.

1. MOTÖRHEAD “Ace Of Spades” (1980)

2. ALABAMA SHAKES “Hold On” (2012)

3. THE WHO “Won’t Get Fooled Again” (1971)

4. PAUL WELLER “Sunflower” (1993)

5. PATTI SMITH “Waiting Underground” (1997)

6. CHEMICAL BROTHERS “Galvanize” (2005)

7. GEORGE CLINTON “Atomic Dog” (1982)

8. SUEDE “Beautiful Ones” (1996)

9. ALT-J(∆) “Breezebloocks” (2012)

La decima traccia della playlist è dedicata ai Foo Fighters, costretti ad annullare la partecipazione in seguito all’infortunio di Dave Grohl. Guarisci presto, Dave!
10. “Learn To Fly” (1999)