Home Musica Playlist

Non solo Morricone. La musica di Quentin Tarantino in una playlist

Il regista è un onnivoro divoratore di cinema e musica. Un esperto citazionista e un conoscitore di gemme nascoste. Clicca play e chiudi gli occhi

Foto: Facebook

Foto: Facebook

La notizia ha spaccato in due la settimana: Ennio Morricone ha deciso di curare completamente la colonna sonora del prossimo film di Quentin Tarantino The Hateful Eight. Durante la sua conferenza al ComiCon, il regista ha dichiarato con sorriso sornione che ce l’ha fatta. Finalmente è riuscito a convincere uno dei suoi miti, e l’ha fatto ridipingendo un western su misura per il compositore italiano. Ma quando si parla di musica, il regista è forse l’esempio vivente di come curare una colonna sonora e farla diventare protagonista assoluta. Suoni che non restano sullo sfondo, ma esplodono potenti tatuandosi nelle menti degli spettatori (spesso ritornando in classifica dopo anni di silenzio). Tarantino sa essere solo questo, un onnivoro divoratore di cinema e musica capace come pochi di restituire, sotto forma di citazioni schizoidi, i propri spunti. Tutto ciò che tocca ritorna attuale.

Dalla danza a piedi nudi sulle note di Chuck Berry, fino a un David Bowie minore sparato a tutto volume nella Parigi occupata dai nazisti. Follie del cinema e di un regista che ha saputo negli anni dimostrate tutta la propria passione per la musica, di genere e nazione diversa (spesso ripresa da altri b-movie sparsi nella sua videoteca). Qui sotto ci sono 3 brani per ogni suo film, una selezione che inevitabilmente lascia fuori delle perle come Green Hornet Theme di Al Hirt, la ballata super coinvolgente di Meiko Kaji The Flower Of Carnage oppure il mix composto appositamente per Django Unchained James Brown & 2Pac – Unchained (The Payback/Untouchable). Ma così è, sbizzarritevi a scegliere le vostre.

Le iene

Pulp Fiction

Jackie Brown

Kill Bill vol. 1

Kill Bill vol. 2

Grindhouse – A prova di morte

Bastardi senza gloria

Django Unchained