Home Musica Playlist

La playlist di Pierpa Peroni: «Canzoni per risvegli difficili»

Cerchio alla testa mattutino? È mezzogiorno e siete ancora a letto? Ci pensa questa playlist creata dal dj e produttore Pierpa Peroni. Per chi ha fatto serata

L’abbiamo incontrato a una serata organizzata da Jack Daniels a ottobre a Milano e gli abbiamo chiesto una playlist: la selezione perfetta per il risveglio domenicale dopo un sabato di fuoco. «È un rehab musicale semplice ed efficace», dice Pierpa Peroni.

Ecco le canzoni che ha scelto per Rolling Stone:

1. “God Only Knows” The Beach Boys (1966)

2. “Only Love Can Break Your Heart” Stephen Stills (1984)

3. “Stay Free” The Clash (1978)

4. “Reelin’ In The Years” Steely Dan (1972)

5. “A Change Is Gonna Come” Sam Cooke (1964)

6. “Satellite of Love” Lou Reed (1972)

7. “Try A Little Tenderness” Otis Redding (1967)

8. “Brick” Ben Folds Five (1997)

9. “The Kids Don’t Stand A Chance (Album)”Vampire Weekend (2008)

10. “White Winter Hymnal” Fleet Foxes (2008)

Leggi anche