Home Musica Playlist

RS Playlist: ecco il rap che piace a Karkadan

Le scelte di campo del rapper tunisino più famoso d'Italia. Dagli amici Distramed e G.G.A. al "nuovo che avanza" Jamll e Loop Loona. Aspettando "Ho già mangiato"…

"RS Playlist": ecco il rap che piace a Karkadan

"RS Playlist": ecco il rap che piace a Karkadan

Conclusa la sua detenzione nel carcere di San Vittore, Karkadan è tornato a fare quello che gli viene meglio: la musica. Dopo l’iniziativa di raccolta fondi Gli Indomabili e la presentazione del video di I Love Jihad, il rapper tunisino sta dando gli ultimi tocchi a Ho già mangiato, l’imminente album di esordio in lingua italiana. In attesa di poterlo ascoltare, abbiamo chiesto a Sabri Jemel, vero nome di Karkadan, cosa ascolta lui.

Vacca
Canto primo
“Si tratta di uno dei pezzi che ho pompato tutti i santi giorni nei tre mesi e mezzo in cui sono stato dentro di recente, a San Vittore. Basta questo per inserirlo nella playlist ma aggiungo, per essere chiaro fino in fondo (specie in questo periodo…), che stimo e rispetto Vacca”.

Guè Pequeno
Business
“Guè, oltre a dimostrarmi regolarmente, e coi fatti, di essere un vero amico, penso che sia un rivoluzionario nelle rime e nel flow. Questo brano lo dimostra bene, ma non è l’unico: nella sua discografia ne potete trovare tanti altri”.

Jamil
Sweet Dreams
“Jamil è giovane, è un classe ’91, e lo ritengo un vero talento fresco. Il suo stile è bello hardcore come piace a me. Lo raccomando a tutti”.

Shanti
Catania
“Shanti è uno dei membri della nuova crew che ho formato da poco, la Karkafam, sulla quale entrambi puntiamo molto. Con lui, in passato, abbiamo già collaborato qualche volta e ci troviamo in sintonia da vari punti di vista. Questo pezzo mi trasmette una buona energia e inoltre mi ricorda la bella Sicilia”.

DistraMed Feat Karkadan
?Sa3dek Ya Latrech?
“Come posso non supportare un vero amico come DistraMed? È tunisino come me ma vive in Francia. Ci siamo conosciuti circa cinque o sei anni fa via web e lo reputo un vero fratello. Abbiamo fatto questo pezzo insieme che credo sia davvero valido”.
??

Booba?
RTC?
“Booba, per chi non lo conosce, è il rapper francese più conosciuto nel suo paese ma è stimato anche all’estero (Italia compresa). Secondo me è molto innovativo ed è sempre “à la page”. La sua scrittura mi piace molto”.

G.G.A?
#Takriz?
“G.G.A. è un rapper tunisino. Lui sta proprio in Tunisia e oltre ad aver un bel flow secondo me ha dei testi davvero grandiosi, che toccano temi sociali. È uno dei pochi tunisini che fa il rap underground come si deve, che ha una scrittura sua, con uno stile originale secondo me. Mi piace davvero molto!”
??

Loop Loona?
Tutto chiaro?
“Loop Loona è calabrese, è una donna di carattere e non ha atteggiamenti da “rappusa”. Esprime dei bei concetti, è sicura sul beat e, insomma, è lei che comanda! Questo pezzo è di un paio di anni fa ma so che ora sta preparando cose nuove per il suo album di esordio che non vedo l’ora di sentire”.

Pusha T
?Millions?
“Pusha T non guarda in faccia nessuno ed è molto bravo a fare rap su basi trap, che secondo me è il suono che meglio rappresenta il rap odierno. Il rap di oggi suona così e, anche se i puristi avranno da ridire, questa è la strada che ora vale la pena battere”.

French Montana
?Paranoid?
“French Montana è americano ma è nato in Marocco ma quel che più conta è che rappresenta – quanto meno per me – il grezzo stonato del trap! Non aggiungo altro, se non che spacca!”

Leggi anche