Home Musica Playlist

I gusti dell’Élite

Due fra gli attori protagonisti della serie firmata Netflix raccontano quali canzoni ascoltavano prima di entrare nella scuola di Las Encinas

È un momento d’oro per le serie spagnole: dopo il clamoroso successo della Casa di carta è uscita Élite (sempre per Netflix), un teen drama che tratta tanti temi diversi ed è incentrato sulle difficoltà dell’adolescenza. Abbiamo chiesto a due protagonisti, Ester Expósito (Carla) e Jaime Llorente (Nano), che cosa hanno ascoltato sul set.

Ester Expósito

“Me niego” di Reik feat. Ozuna
Mi piace tantissimo il reggaeton. Questa è una canzone d’amore ma con una base molto ballabile e mi piace che uniscano le storie tristi con qualcosa di allegro.

“Caminare” di Natos y Waor feat. Maka
Mescola rap del duo con la voce di Maka che è un cantante di flamenco. È molto bello come si legano in questa canzone.

“El Momento” di La casa azul
Dice cose molto belle sulla gioventù e in più è nella colonna sonora di Élite.

Jaime Llorente

“Mazas y Catapultas” di Kase.O
È un rapper molto noto in Spagna, ha un po’ reinventato il termine rap, e ha fatto un mezcla brillante. Super rappresentativo.

“Antes de morirme “ di C. Tangana feat. Rosalìa
È il trapper più hot di Spagna e tocca temi politici, una cosa non molto diffusa per questo genere.

“Pienso en tu mirá” di Rosalìa
Ha riscritto il flamenco, fa cose quasi impossibili. Il flamenco è una cosa seria in Spagna e lei canta molto bene. È incredibile.

Leggi anche