Home Musica News Musica

Wu Ming 2 e il chitarrista dei Massimo Volume sul palco del Flowers Festival

Il collettivo Wu Ming presenterà 'La Terapia del Fulmine', secondo prequel del festival arrivato alla sua terza edizione

Foto di Fabio Marchiaro

Foto di Fabio Marchiaro

«Ho chiesto a Wu Ming2 se volesse realizzare uno spettacolo da mettere in scena in un luogo speciale come la Fondazione Merz», ha detto il direttore artistico Fabrizio Gargarone. «Nel Padiglione dei Furiosi, oggi noto al pubblico come Padiglione 14, c’è sempre stato un affresco di Mario Merz. Quell’opera è testimonianza del periodo in cui molti artisti come lui contribuirono con il proprio lavoro alla lotta di liberazione. Wu Ming Contingent, con la loro performance, raccoglierà la sua eredità».

Si chiama La Terapia del Fulmine lo spettacolo organizzato da Wu Ming 2, Egle Sommacal (storico chitarrista dei Massimo Volume), Yu Guerra e Cesare Ferioli. Lo show racconterà ottant’anni di elettroshock con musica, testimonianze, carte processuali, pagine di diario e testi originali composti per l’occasione.

Si tratta del secondo prequel annunciato (dopo quello di Diamanda Galas) per completare la line-up ufficiale del Flowers Festival, arrivato alla terza edizione. La location è quella del Parco della Certosa di Collegno, in provincia di Torino. L’area è racchiusa da due esempi di riprogettazione urbana: la Lavanderia a Vapore e il Padiglione 14, centro culturale giovanile.

Il programma completo del festival verrà presentato nei prossimi giorni. Intanto, ecco la line-up:

9 giugno Diamanda Galas (prequel)
7-8 luglio Wu Ming Contingent (prequel)
11 luglio Mannarino
12 luglio Thegiornalisti
13 luglio Gogol Bordello + Dubioza Kolektiv
14 luglio Coez + Mecna
15 luglio Samuel
16 luglio The Zen Circus + Fast Animals and Slow Kids
17 luglio Biffy Clyro
18 luglio Einsturzende Neubauten
19 luglio Brunori Sas
20 luglio Le Luci della Centrale Elettrica + Yasmine Hamdan
21 luglio Baustelle
22 luglio Levante