Home Musica News Musica

Weezer: un teaser per l’annuncio del nuovo album

"Everything Will Be Alright" è il titolo del decimo album della band capitanata da Rivers Cuomo

La band ha diffuso la notizia con un misterioso teaser: 30 secondi in cui compaiono lo schermo di una tv, alcune immagini sgranate e in lontananza si sentono pezzi di frase dei componenti del gruppo. Il video si apre con la voce di una mamma che dice “Go back to sleep, honey – everything will be alright in the end” (torna a letto tesoro, andrà tutto bene alla fine) e si chiude con un uomo che scrive su di un pezzo di carta il titolo dell’album prima che lo schermo vada a nero lasciando solo il testo e la scritta “Produced by Ric Ocasek.” (Pitchfork ha avuto la confermato ufficiale del titolo attraverso un componente della band).

Oltre al titolo (che risulta meno buffo dei precedenti Raditude e Hurley ispirato a Jorge Garcia) di interessante c’è senza dubbio il breve estratto che chiude il video: un accattivante riff metal che ricorda molto la deriva oscura dell’album del 2002 Maladriot.

Negli ultimi 3 mesi i Weezer hanno rivelato in anteprima parti di Everything con diversi teaser girati in studio che includono anche due nuove canzoni. La prima è stata The Waste Land con un sound ipnotico, che come la traccia del nuovo teaser, rivela la direzione del nuovo lavoro, molto lontana dai precedenti.

Nel frattempo in questa anticipazione di Ain’t Got Nobody il frontman Rivers Cuomo canta “Ain’t got no one to really love me” sopra un potente e ruvido accordo che svela tutta l’influenza del produttore della band The Cars, Ric Ocasek.

A febbraio la band aveva svelato un’altra canzone dal sound accattivante Back to the Shack durante il Weezer Cruise; in quell’occasione il bassista del gruppo, Pay Wilson, si era esibito in un’improvvisata performance con un Frisbee prendendolo al volo senza perdere nemmeno un colpo di batteria.

Leggi anche