Waters vs. Isgrò: il disco torna in commercio | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Waters vs. Isgrò: il disco torna in commercio

Il 19 luglio l'udienza. Si è mosso anche Vittorio Sgarbi

roger waters isgro is this the life we really want

La copertina di "Is This the Life We Really Want?" di Roger Waters

C’è stata oggi la prima udienza del caso Waters-Isgrò, riguardo il caso di presunto plagio da parte dell’ex Pink Floyd nei confronti dell’artista italiano, per la copertina del suo ultimo album Is This the Life We Really Want?.

Il disco tornerà in commercio, almeno fino al 19 luglio, data a cui è stata rinviata la discussione, per consentire un confronto tra le parti. Da parte di Sony Music, infatti, come riporta Repubblica, ci sarebbe stata un’apertura che dovrebbe portare a una proposta transattiva, ovvero una conciliazione tra le due parti, per riconoscere i diritti d’autore a Isgrò, probabilmente per accelerare i tempi e riportare definitivamente l’album sul mercato.

Nel corso dell’udienza, in ogni caso, Sony Music ha richiesto il rigetto delle pretese di Emilio Isgrò e la revoca del decreto cautelare, che aveva di fatto sospeso la commercializzazione del disco in forma fisica. Per avvalorare la tesi, Sony Music ha anche portato una relazione di Vittorio Sgarbi: Isgrò, secondo Sgarbi, “ha intercettato un’atmosfera e sviluppato una tecnica espressiva creatasi, in un clima di avanguardia, quasi un secolo fa, e l’ha diffusa, intensificandola ossessivamente. Ma la sua ossessione non può imporsi come interdizione per gli altri a risalire allo stesso gesto o archetipo (acclaratamente non suo)”.

Per altri aggiornamenti, quindi, ci sarà da aspettare il 19 luglio.

Altre notizie su:  Roger Waters