Home Musica News Musica

Voyager: viaggio sonoro tra espressioni creative e futuribili

L'8 giugno, sono stati ospiti all'iQOS™ Embassy di Roma il duo elettronico We Reset e Vittorio Nocenzi, fondatore del gruppo "Banco di Mutuo Soccorso". Con loro, l'attore Edoardo Pesce

Voyager, IQOS™ Embassy, We Reset, Mini Moog, Vittorio Nocenzi, performance, viaggi, Folco Peroni, Alessandro Angiolillo, Edoardo Pesce, foto, gallery

Voyager, IQOS™ Embassy, We Reset, Mini Moog, Vittorio Nocenzi, performance, viaggi, Folco Peroni, Alessandro Angiolillo, Edoardo Pesce, foto, gallery

Continuano le forme di sperimentazione di un nuovo linguaggio del suono negli spazi dell’iQOS™ Embassy di Roma in Via Margutta 3, dove musica ed arte sono stati i protagonisti indiscussi della serata. Il duo elettronico We Reset (Folco Peroni ed Alessandro Angiolillo) si è esibito assieme al Mini Moog di Vittorio Nocenzi, compositore e fondatore del mitico gruppo Banco del Mutuo Soccorso con il supporto scenico dell’attore Edoardo Pesce.

La performance, ispirata al tema del viaggio, si è mossa su due livelli, in una dimensione fuori dal dare immagine e voce alla trama musicale. Un viaggio sonoro tra passato e futuro in esclusiva per gli spettatori dell’iQOS™ Embassy, concept store dedicato alla presentazione e alla vendita del dispositivo elettronico iQOS™, sistema futuristico che rilascia vapore di tabacco senza bruciarlo, frutto di 15 anni di ricerca e sviluppo.

Leggi anche