Home Musica News Musica

“Uragano su Milano”, il nuovo video de Il Culo di Mario nei luoghi di Padania Classics

In anteprima il video del primo singolo da "Dovete", il terzo album del duo lo-fi/freak che racconta Milano senza alcuna poesia

Con l’esplodere del fenomeno cantautorale della Capitale, negli ultimi anni abbiamo imparato i nomi dei quartieri e dei tipi umani di Roma come alle elementari imparavamo a memoria i nomi degli imperatori e dei colli. Ora è arrivato il momento che Milano riprenda il suo posto nella musica alternativa.

Dei kebab di Rogoredo e le caipiroske di Malpensa – ma anche di “Carnevale di Rio nella bocca” e “supercalifragilistichespiralicazzo” – canta Il Culo di Mario, duo freak-pop-avantguard-ctrl-alt-canc della capitale morale. Alessandro Mannucci e Francesco Roggero hanno iniziato a pubblicare dischi nel 2014: il primo, Italian Cucadores, è uscito in audiocassetta, mentre il secondo, Oppalai, è uscito in VHS, con un video per ogni canzone come facevano le popstar negli anni ’90. Il 6 febbraio 2016 uscirà il nuovo album, Dovete, annunciato come il primo di una trilogia che si concluderà entro fine anno – e non sembra improbabile la riuscita del progetto, visto che in due anni hanno prodotto più di 30 pezzi. Con una tendenza alla autoproduzione ossessiva à la R. Stevie Moore, i due prendono riferimenti musicali nei posti più disparati, dalla freakness di Ariel Pink ai riffettini strappamutande anni ’90, passando per le Awesome Tapes from Africa e le colonne sonore dei giochi Nintendo. Questo per dire che non è il caso di avvicinarsi alla loro musica pensando di sapere cosa vi aspetta, vi rovinereste tutto. Aspettatevi solo di sentire qualcuno che si sente libero di fare il cazzo che gli pare – e cosa si dovrebbe volere dall’autoproduzione se non questo?

Dovete è anticipato dal singolo Uragano su Milano, un flusso di coscienza passivo-aggressivo familiare a chiunque abbia passato più di un giorno a contatto con i milanesi. Il singolo è accompagnato da un video girato nei luoghi segnalati da Padania Classics, il progetto fotografico che immortala la poesia delle terrificanti architetture industriali sparse per Lombardia, Veneto e Piemonte – la Macroregione dei sogni di ogni leghista.

Per l’uscita di Dovete è in programma il tour “Sta succedendo tutto così velocemente”, che partirà il 28 gennaio all’Ohibò di Milano in apertura a Pop_X. Le prossime date saranno:
5 Febbraio, Nowhere Gallery, Milano
12 Febbraio, Pixel, Brescia
25 Febbraio, Labrutepoque, Milano
2 Marzo, Spazio Musica, Pavia, con Pop_X
4 Marzo, The Family, Albizzate (Varese)
23 Aprile, Magnolia, Milano, con L’Officina della Camomilla

Altre notizie su:  Il Culo di Mario