Una pulce ha morso il pene di John Lydon | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Una pulce ha morso il pene di John Lydon


L’ex cantante dei Sex Pistols l’ha raccontato al Daily Star. Tutta colpa degli scoiattoli che lascia entrare in casa: «Spendo un sacco di soldi per loro. Ma non li lascio avvicinare là sotto, sono sposato»

John Lydon fotografato da Michele Aldeghi al concerto dei Public Image Ltd. ai Magazzini Generali di Milano, l'11 ottobre scorso

John Lydon fotografato da Michele Aldeghi al concerto dei Public Image Ltd. ai Magazzini Generali di Milano

A poche settimane dall’endorsement per Donald Trump, John Lydon ha rilasciato un’intervista in cui ha raccontato di uno strano incidente domestico: una pulce, entrata in casa per colpa di alcuni scoiattoli, gli ha morso il pene. «Stamattina ho guardato là sotto e ho trovato il maledetto morso di una pulce. Ne ho anche un altro sulla gamba. L’altra notte il prurito è stato terribile», ha detto al Daily Star, che gli ha chiesto delucidazioni dopo l’intervista a Mojo di qualche giorno fa in cui ha raccontato per la prima volta l’incidente. «L’unica soluzione, perché non ho intenzione di incolpare i poveri piccoli scoiattoli, è metterci sopra della vaselina».

I “poveri piccoli scoiattoli” sono solo alcuni tra gli animali che lascia entrare liberamente nella sua villa a Venice Beach, in California, dove la porta è spesso aperta. Non solo, nell’intervista a Mojo Lydon ha raccontato di aver comprato «sacchi di arachidi sgusciate» da tenere in casa per l’evenienza. 

«È così che gli scoiattoli entrano e vagano per casa. Succede anche con gli uccellini, quando hanno voglia di una nocciolina. Io non li tocco, non voglio che diventino animali domestici, li lascio soli e loro fanno lo stesso con me. Spendo un sacco di soldi per quei piccoli stronzi. Poi la pulce mi ha morso. Non sono stati gli scoiattoli, non li lascio avvicinare al mio pene: dio, sono un uomo sposato!».

Altre notizie su:  John Lydon