Una mostra con i quadri di Kurt Cobain | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Una mostra con i quadri di Kurt Cobain

Le tele esposte sarebbero parte di un'immensa produzione artistica, tra disegni e sculture, realizzati dal frontman dei Nirvana e rimaste inedite fin dalla sua morte

Alcuni quadri dipinti da Kurt Cobain, fra cui le tele in cui compare la copertina della raccolta dei Nirvana Incesticide, verranno esposti alla fiera dell’arte di Seattle in programma dal 3 al 6 agosto.

La divisione di arti visive del United Talent Agency ha scoperto quest’anno le opere, rimaste sotto chiave sin dalla morte di Cobain nell’aprile del 1994, alcune delle quali verranno presentate al pubblico per la prima volta insieme ad alcuni block notes appartenuti al frontman dei Nirvana.

I dipinti di sono stati descritti come pitture astratte dove la protagonista è “una figura espressionista distorta che può essere collegata ai lavori di Edvard Munch”. Stando a quanto riportato dal New York Times, le opere che verranno esposte sono solo una parte di una produzione molto più vasta che la vedova di Cobain, Courtney Love, da lungo tempo cliente del United Talent Agency, starebbe donando all’agenzia statunitense. Si vocifera, inoltre, che la mostra dopo la tappa di seattle potrebbe essere esposta in alcuni musei di tutto il mondo insieme a disegni, sculture e tele realizzate dal mitico cantante dei Nirvana.

Altre notizie su:  Nirvana