Home Musica News Musica

Un dj e 12 piatti: Aladyn presenta la sua “ultima cena”

Alle prese con 12 piatti diversi con altrettanti campioni, il dj prova a entrare nel Guinness con "12x4 The Last Mix"

Una presa diretta, un dj e 12 piatti. Mettendo in loop 12 suoni diversi Dj Aladyn crea un pezzo inedito che si arricchisce di una parte diversa ad ogni play.

Prodotto da Rane Dj e Shure by Prase 12×4 The Last Mix è nato da un’idea di Dj Aladyn, ed è un riferimento all’Ultima Cena, con i vinili al posto degli apostoli.

«Con questa performance ho voluto rappresentare una sorta di “metalettura sonora” dell’Ultima Cena», ha detto il dj. «12 suoni come i 12 Apostoli, ogni suono esiste perché è iconico e ha un identità propria, coerente e sopratutto funzionale al messaggio definitivo».

E adesso la performance attende il responso del Guinness World Record per essere inserita nel mitico libro.

Altre notizie su:  DJ Aladyn