La svolta social di Umbria Jazz, un'edizione da record | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

La svolta social di Umbria Jazz, un’edizione da record

Tony Bennet, Lady Gaga, Paolo Conte, Subsonica, Stefano Bollani, Paolo Fresu, Caetano Veloso e Gilberto Gil hanno contribuito all'espansione della comunità per l'edizione 2015, nutrita anche dalle nuove proposte

Il pienone di Umbria Jazz all'Arena S.Giuliana di Perugia

Il pienone di Umbria Jazz all'Arena S.Giuliana di Perugia

La 42esima edizione del festival di Perugia si conclude con un bilancio positivo e un rinnovato appuntamento per l’anno 2016 – dall’8 al 17 luglio – e un anticipo invernale a Orvieto, con Umbria Jazz Winter#23 dal 30 dicembre 2015.

Per l’edizione appena trascorsa parliamo di 450.000 presenze complessive, pare che il jazz stia vivendo uno dei suoi momenti più felici nel mondo e in particolare in Italia, forse anche grazie all’apertura di un “social wall” e a nuovi riscontri nel mondo dei social network. Beh i numeri sono quelli dei tempi migliori, di quando la cultura non era un lusso, ma al contrario, una voce importante del bilancio.

Con Paolo Conte e i Subsonica, il primo weekend del Festival ha visto le strade del centro storico invase da migliaia di visitatori, e nei giorni successivi la situazione non è mutata. Probabilmente il picco è arrivato con l’esibizione della “strana coppia” formata da Tony Bennet e Lady Gaga il 15 luglio, ma Perugia per 10 giorni ha vissuto immersa nella musica dalla mattina a tarda notte. Sono stati numerosi i concerti gratuiti, dedicati a un pubblico sempre più attento alle nuove proposte artistiche.

Ecco l’arrivo di Lady Gaga a Perugia:

Lady Gaga e Tony Bennet all’Arena S.Giuliana di Perugia:

Celebri musicisti affiancati dunque a giovani talenti durante una serie di eventi paralleli a quelli a pagamento all’Arena Santa Giuliana che, come di consueto, ospita gli evening concerts dei grandi nomi, e il teatro Morlacchi. Tra le nuove proposte più funk di Umbria Jazz abbiamo notato la bassista Alissia Benveniste.

Ecco il suo singolo di debutto: