Home Musica News Musica

Twitter si è innamorato di ‘Prisencolinensinainciusol’ di Celentano

48 anni dopo l’uscita, il classico del Molleggiato è finito nel feed di Neil Gaiman, Edgar Wright, Questlove e molti altri, persino il chitarrista dei Mogwai. «È il più bel video che abbia mai visto»

Adriano Celentano nel 1972

Foto: Marcello SalustriMondadori via Getty Images

48 anni dopo l’uscita, e 46 dalla storica esibizione con Raffaella Carrà e il corpo di ballo di Milelluci, Prisencolinensinainciusol di Adriano Celentano è diventata virale su Twitter. Merito di un post di una utente scozzese che ha dato inizio a una catena che è arrivata a Questlove dei Roots, lo scrittore Neil Gaiman, il regista Edgar Wright, il rapper Akala, Stuart Braithwaite dei Mogwai, il co-creatore di Twin Peaks Mark Frost e molti altri.

L’autrice del post originale è Harriet Mould, ufficio stampa del Royal Lyceum Theatre di Edimburgo, che ha scritto: «Il cantante italiano Adriano Celentano ha pubblicato una canzone con un testo nonsense che ricordava l’inglese/americano, forse per provare che agli italiani sarebbe piaciuta qualunque canzone inglese. È il più bel video che abbia mai visto». Gli utenti dei social sono d’accordo: nelle ultime ore sono diventati tantissimi i tweet e i post Instagram che celebrano il carisma e la genialità di Celentano, così come quelli per Raffaella Carrà.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Questlove (@questlove)

Il singolo di Prisencolinensinainciusol è stato pubblicato nel 1972. Il lato B era Disc Jokey. C’è anche chi l’ha definito come uno dei primi esempi di rap della storia. «Per quello che so, il genere esplose solo 10 anni dopo negli Stati Uniti», ha detto qualche anno Guy Raz a NPR. Oggi il video ha superato le 3 milioni di visualizzazioni, ed è un successo globale. Come ha detto Warren Leight, lo showrunner di In Treatment e Law and Order: «This is molto molto».

Altre notizie su:  Adriano Celentano