I Migos ai BET Award hanno rischiato di fare a pugni un po' con tutti | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Tutto quello che hanno combinato i Migos ai Bet Awards

Il trio di rapper di Atlanta ha rischiato lo scontro con Joe Budden ma se l'è proprio prese dalla crew di Chris Brown. Guarda i video

Ieri sera, 25 giugno, il trio trap di Atlanta che risponde al nome di Migos ha movimentato un po’ le cose alla cerimonia di premiazione dei BET Awards. L’evento, che sta per Black Entertainment Television awards, celebra ogni anno dal 2001 gli attori, i musicisti o comunque gli operatori dell’entertainment afroamericani che si sono distinti durante l’anno passato.

Fra questi sicuramente ci sono Quavo, Takeoff e Offset—i Migos, appunto—che non solo si sono fatti notare nella selva sconfinata dell’hip hop ritagliandosi una propria identità forte, ma lo hanno fatto anche ieri sera al Microsoft Theater di Los Angeles creando almeno due situazioni di stallo.

La prima si è consumata durante un’intervista ai tre per il programma TV Everyday Struggle. A fare le domande c’è DJ Akademiks e insieme ai Migos partecipa anche il rapper Joe Budden. Lo stallo si crea quando Akademiks chiede a Takeoff (petto nudo, il primo da destra nel video qui sotto) di come ha preso il fatto di essere stato escluso da Bad And Boujee, la hit più famosa dei Migos. «Non sono stato escluso. Ti sembra che sono stato escluso?» risponde irritato Takeoff. A quel punto interviene Budden, che sprona il conduttore a tagliare corto e concludere l’intervista.

Nel tentativo di calmare gli animi, Akademiks si fa scappare che i Migos sono uno dei suoi act preferiti. A quel punto, Budden, ancora più irritato e con un gesto quasi di stizza si alza e getta a terra il microfono. Abbastanza per essere interpretato dai Migos come un atto di guerra. Infatti, uno dopo l’altro i tre rapper di Atlanta si alzano, intenzionati a chiarire con gli schiaffi l’empasse creato da Budden. Intervengono così security e managment vari a sedare una rissa che per poco non scoppia.

Lo stesso non si può dire dell’episodio successivo nella serata dei Migos. Nel bel mezzo di un afterparty organizzato da Future e Chris Brown per festeggiare l’uscita del loro video Pie, pare che la crew del secondo abbia spintonato due dei tre Migos (uno si è preso un pugno, non si sa bene chi), che hanno risposto a loro volta circondando insieme alla crew la macchina di Chris Brown.

Fortuna che ben presto sono arrivati i poliziotti a sedare i tumulti e a scortare all’uscita del parcheggio i Migos (video qui sotto).

Beh, visto che ci siamo possiamo anche parlare dei vincitori dei premi della serata.

– Album of the Year: Lemonade – Beyoncé

– Best New Artist: Chance the Rapper

– Video of the Year: Beyoncé – Lemonade /Bruno Mars – 24k Magic

– Casinisti of The Year: Migos