Travis Barker è stato ricoverato in ospedale | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Travis Barker è stato ricoverato in ospedale

Non ci sono notizie certe sul suo stato di salute, ma la figlia Alabama ha postato un preoccupante: «Per favore, mandateci le vostre preghiere»

Foto: Noam Galai/Getty Images for MTV/ViacomCBS

Travis Barker, il 46enne batterista dei Blink-182, nella giornata di ieri è stato ricoverato in ospedale. Con lui era presente Kourtney Kardashian, con la quale è convolato a nozze lo scorso mese a Portofino.

Come raccontato da TMZ, la scorsa mattina Travis e Kourtney si sono presentati all’ospedale West Hills di Los Angeles per un problema di salute del batterista. Nell’arco della giornata però l’artista è stato trasportato, in ambulanza, al centro medico Cedars-Sinai per ulteriori controlli. Non sono state rilasciate dichiarazioni sul suo stato di salute.

A far preoccupare i fan però è stata la figlia di Travis, Alabama Luella Barker, che in una Instagram Story ha scritto: «Per favore, mandateci le vostre preghiere». Nella giornata di ieri lo stesso Barker aveva twittato «God save me», ma non è chiaro se facesse riferimento ai problemi di salute o al brano omonimo di Machine Gun Kelly, tratto dall’album Mainstream Sellout, prodotto dal membro dei Blink-182. La canzone tratta i temi come la dipendenza da droghe, il rehab, l’instabilità mentale e il successo.

Negli ultimi anni Travis è stato ospedalizzato per un coagulo di sangue nelle braccia, per un’infezione da stafilococco e, nel 2008, è sopravvissuto con ustioni di terzo grado a un incidente aereo che ha provocato la morte di sette persone.

Altre notizie su:  Blink-182 Travis Barker