Home Musica News Musica

Toots Hibbert è ricoverato in terapia intensiva

«Sta migliorando e aspetta i risultati del tampone», dice la famiglia del frontman dei Toots & the Maytals

Foto: Hugh Wright

Frederick “Toots” Hibbert, il frontman dei Toots & the Maytails, è in terapia intensiva in una clinica privata di Kingston, in Jamaica, e aspetta i risultati del tampone per il coronavirus.

L’entourage del musicista ha confermato il ricovero a Rolling Stone US: «La famiglia vorrebbe rassicurare chiunque si sia preoccupato per lui: sta migliorando e riceve le migliori cure possibili mentre aspetta il risultato del test per il Covid-19. Riposa, è di buonumore e migliora ogni ora».

Il ricovero di Hibbert è arrivato a pochi giorni di distanza dall’uscita di Got to Be Tough, l’ultimo album di Toots and the Maytals. È il primo LP del gruppo dopo più di 10 anni di attesa, e per festeggiare la band ha invitato un cast di collaboratori eccezionale: Ziggy Marley, Ringo Starr, Sly Dunbar e Cyril Neville.

«Sono molto orgoglioso di quello che ho fatto e dell’amore che ho condiviso», ha detto Hibbert del disco. «Ma è sempre più difficile continuare, anche se la gente non ha mai avuto così tanto bisogno d’amore. Non c’è tempo da perdere».

Altre notizie su:  Toots Hibbert