Home Musica News Musica

Toni Cornell canta ‘Black’ dei Pearl Jam, il video

La figlia di Chris Cornell ha registrato una cover del classico di ‘Ten’ per l’evento in streaming del Lollapalooza

Toni Cornell, la figlia di Chris Cornell, ha registrato una cover acustica di Black dei Pearl Jam per “Lolla 2020”, l’evento in streaming del Lollapalooza. Il brano è stato registrato in remoto, rispettando il distanziamento sociale, ed è stato trasmesso insieme alle performance di Josh Homme, Tom Morello, H.E.R. e Porno for Pyros. La cover di Black arriva poche settimane dopo l’uscita di quella di Patience dei Guns N’ Roses registrata da Chris Cornell nel 2016.

La versione streaming del Lollapalooza, organizzata dal festival insieme a When We All Vote, Equal Justice Initiative and Arts e all’Illinois Relief Fund, verrà trasmessa dal 30 luglio fino al 2 agosto, le date in cui il Lollapalooza era previsto a Chicago – trovate qui la programmazione completa. Ieri sono state trasmesse vecchie performance sul palco del festival: Paul McCartney, LCD Soundsystem, Metallica, Jane’s Addiction, Run the Jewels, Alabama Shakes e Tove Lo.

Altre notizie su:  Chris Cornell Pearl Jam Toni Cornell