Home Musica News Musica

Tom Petty, in arrivo il boxset ‘An American Treasure’

Nella raccolta 60 inediti tra registrazioni in studio e dal vivo

La famiglia e i collaboratori di Tom Petty hanno curato un box set di quattro CD di inediti degli Heartbreakers, in uscita il 28 settembre e intitolato An American Treasure. Si tratta del primo album postumo di Petty, scomparso lo scorso ottobre. La notizia è arrivata da SiriusXM, che ha trasmesso parte di uno degli inediti, Keep a Little Soul.

An American Treasure conterrà inediti registrati in studio e dal vivo, poi versioni alternative e demo per un totale di 60 brani. Il materiale è stato selezionato dalla figlia Adria e dalla moglie Dana, aiutate dai musicisti degli Heartbreakers, Benmont Tench e Mike Campbell, e dallo storico collaboratore in studio Ryan Ulyate. L’uscita sarà doppia: oltre al boxset verrà pubblicata una versione più economica.

Petty era tanto talentuoso quanto prolifico. Negli anni ’80 e ’90 pubblicava un album dopo l’altro, e la sua produttività in studio è diminuita solo nel nuovo millennio, quando si accontentava di un album ogni quattro anni. L’ultima uscita a suo nome risale al 2014: Hypnotic Eye. Poi, due anni dopo, ha contribuito a Mudcrutch 2 con i colleghi della sua band pre-Heartbreakers.

Il corpo di Tom Petty è stato ritrovato nella sua casa di Malibu il 2 ottobre 2017. È morto in ospedale due giorni dopo. A gennaio il medico che ha effettuato l’autopsia ha dichiarato che il decesso è stato causato da un’overdose accidentale, Petty assumeva regolarmente medicine per trattare un enfisema e un’anca fratturata.

“Il giorno in cui Tom è morto aveva scoperto che la sua anca era completamente fratturata”, hanno dichiarato Dana e Adria in un comunicato. “Crediamo che il dolore fosse semplicemente insopportabile, ed era questa la causa del suo consumo eccessivo di medicine”.

Leggi anche