Home Musica News Musica

Tom Meighan: l’ex Kasabian si dichiara colpevole di aggressione nei confronti della fidanzata

Poche ore prima aveva lasciato la band «per affrontare questioni personali»

KASABIAN Rock in Roma Roma, 21 luglio 2017ph. Giulia Razzauti

L’ex cantante dei Kasabian Tom Meighan si è dichiarato colpevole di aggressione nei confronti della sua ex fidanzata. Lo riporta la BBC. Il musicista avrebbe infatti ammesso alla magistratura di Leicester di aver aggredito Vikki Ager lo scorso 9 aprile. Proprio ieri, lunedì 7 luglio, Meighan aveva lasciato la band per affrontare “questioni personali”. Ecco il comunicato pubblicato sui social:

«Tom Meghan lascia i Kasabian di comune accordo con il gruppo. Tom sta affrontando problemi personali che influenzano il suo comportamento da diverso tempo, e ora vuole concentrare tutte le energie per rimettere a posto la sua vita. Non commenteremo oltre».

Sempre secondo quanto riportato dalla BBC, un bambino avrebbe assistito all’aggressione e chiamato la polizia.

Leggi anche