Home Musica News Musica

Tom Delonge è convinto di avere ancora un futuro con i Blink-182

L'ex cantante e chitarrista ha paragonato il proprio rapporto con i Blink con l'amicizia duratura fra Mick Jagger e Keith Richards dei Rolling Stones

Foto: Facebook

Foto: Facebook

Nonostante gli gli ex-colleghi sostengano il contrario, Tom Delonge è fermamente persuaso di avere ancora davanti a sé un futuro splendente con i Blink-182.

Ce lo ha fatto sapere con un lungo status su Facebook che potete leggere qui sotto.

“Capisco bene tutta questa pazzia su Internet, è un periodo davvero strano per i fan della dinastia Blink-182, ma lo è anche per me, credetemi.” Dopodiché l’ex voce e chitarra della band punk rock ha proseguito individuando nelle rispettive attività dei membri il motivo di questa lunga separazione. “Abbiamo sicuramente un futuro insieme se solo lo vorremo, ma per ora siamo davvero impegnati a fare cose diverse. […] Sto pensando al mio nuovo film, ad altre avventure nella musica e a un milione di altre cose…”

Perciò anche se i Blink stanno per terminare il nuovo album California con Matt Skiba degli Alkaline Trio al posto suo, DeLonge non demorde. D’altronde “Anche i Rolling Stones se stessero tre anni senza parlarsi, prima o poi Mick e Keith si abbraccerebbero dicendo «Cazzo, mi sei mancato» È così che funziona.”

Altre notizie su:  Blink-182 tom delonge