Home Musica News Musica

Till Lindemann dei Rammstein si è messo a fare trap

Tutto vero: il pezzo si chiama Mathematik e c'è pure un video, in cui Till si traveste da scolaretta.

Sembra impossibile ma Till Lindemann dei Rammstein ha pubblicato un pezzo trap, di cui oggi è uscito pure un video. Si chiama Mathematik e vede la collaborazione di Lindemann con Haftbefehl, un rapper di origini curde piuttosto famoso in Germania. Insomma è come se Capovilla del Teatro degli Orrori facesse un pezzo con Sfera Ebbasta.

Sembra ancora più impossibile, ma la voce brutale e baritonale del frontman dei Rammstein sopra lo strumentale, oh, ci sta anche bene. Non è niente male come pezzo. Che sia un esperimento per vedere come rispondono i fan oppure una presa di posizione sulla direzione che ha preso la musica mondiale, quella di Mathematik è sicuramente una svolta per Lindemann, che firma così, solo col suo cognome, i dischi da solista. L’ultimo, Skills In Pills, era uscito nel 2015 ma non c’era la minima traccia che potesse presagire la svolta trap. Era il disco solista che ti saresti aspettato da lui: una specie di Rammstein aperto con la modalità provvisoria di Windows. Quest’ultimo video, oltretutto, porta la firma di Zoran Bihac, uno che di video dei Rammstein ne ha già firmati a sufficienza.

Ora, sapendo tutti che i Rammstein stanno completando in questi mesi il loro attesissimo ritorno (ci hanno messo quasi 10 anni), sarà forse Mathematik una specie di colpo di avvertimento sparato a salve per metterci in guardia sulla nuova rinascita dei Rammstein? Una via di mezzo fra la trap e l’industrial? Ma no dai, voleva solo fare un featuring con un rapper, quindi si è adattato al suo terreno. Mistero.

Leggi anche