Home Musica News Musica

Thom Yorke, il nuovo album solista uscirà nel 2019

«Sarà elettronico, ma senza computer. I computer mi annoiano»

A poche ore di distanza dall’uscita della colonna sonora che ha scritto per Suspiria di Luca Guadagnino, Thom Yorke ha annunciato l’uscita del suo prossimo album solista. In un’intervista con il quotidiano spagnolo El Mondo, Yorke ha spiegato che sta “cercando di finire” il nuovo album, e che alla produzione ci sarà il fidato Nigel Godrich.

«Non ho il desiderio di scrivere musica politicizzata», ha detto Yorke. «Ma tutto quello che faccio va comunque in quella direzione. […] Viviamo in un momento dove tutte le opinioni sono uguali, e niente ha conseguenze. È possibile dimostrare tutta la corruzione e i problemi del referendum sulla Brexit, e la gente ti risponde: “Oh sì, certo”».

Per quanto riguarda il sound dell’album, invece, la voce dei Radiohead ha detto che tornerà a sonorità più elettroniche. «Sarà diverso da tutto quello che ho fatto. Il metodo è stato l’opposto della dipendenza dai computer: abbiamo registrato i brani in studio, poi li abbiamo “spezzati” e ricostruiti con molti suoni ed effetti diversi. È un modo molto strano di fare un album, ma eccitante».

Leggi anche