Home Musica News Musica

The Weeknd suonerà al Super Bowl


«Siamo tutti cresciuti guardando i grandi della musica che si esibiscono nell'halftime show, sognavo di essere al loro posto», ha detto il musicista

The Weeknd

Foto: Joshua Blanchard/Getty Images for A24

Sarà The Weeknd a suonare nell’halftime show del Super Bowl 2020. La notizia arriva dal New York Times, che ha confermato le voci che giravano negli ultimi giorni. «Siamo tutti cresciuti guardando i grandi della musica che si esibivano al Super Bowl, sognavo di essere al loro posto», ha detto il musicista in un comunicato. «Sono onorato ed estasiato all’idea di essere al centro di quel palco, quest’anno».

Lo show si terrà il 7 febbraio 2021 al Raymond James Stadium di Tampa, in Florida. Per il secondo anno consecutivo lo spettacolo sarà prodotto in partnership con Roc Nation. «The Weeknd ha un suono unico», ha detto Jay-Z in un comunicato. «La sua unicità ha definito una nuova generazione di musica e arte».

Secondo la ricostruzione del Times, la pandemia presenta diverse difficoltà per il Super Bowl – per il momento, la capienza dello stadio è ridotta al 20% del totale – e soprattutto per l’halftime show, uno spettacolo che ha bisogno di centinaia di tecnici in grado di assemblare e smontare il palco nel giro di pochi minuti.

The Weeknd arriva sul palco del Super Bowl dopo una serie di pop star di livello mondiale, tra cui Lady Gaga, Bruno Mars, Justin Timberlake, Maroon 5 e, lo scorso anno, Shakira e Jennifer Lopez. Potete leggere il nostro racconto dello show a questo link. Qui, invece, la nostra intervista a The Weeknd.

Altre notizie su:  The weeknd