Home Musica News Musica

The Smashing Pumpkins, guarda Billy Corgan in studio con la sua chitarra ritrovata

La Stratocaster dell’epoca di ‘Gish’ è tornata nelle mani del frontman dopo 27 anni. «Sapevo che sarebbe tornata da me», dice.

«Ne ho sentito parlare talmente tante volte che sono arrivato al punto di non crederci più. Questa chitarra era il tesoro perduto di Barbanera, qualcosa del genere», ha raccontato Billy Corgan poche ore dopo il ritrovamento della sua leggendaria Stratocaster, chitarra che ha suonato all’epoca di Gish, il primo album degli Smashing Pumpkins, e che era stata rubata dopo un concerto alla Saint Andrew’s Hall di Detroit.

«Quello strumento ha cambiato istantaneamente il suono della band, e il mio stile di chitarrista. Mi identificavo molto con questo strumento». Corgan ha inseguito la chitarra per 27 anni: era finita nelle mani di Beth James, una signora di Flushing, Michigan, che la acquistò a una rivendita di quartiere per circa $200. Da allora è rimasta nella sua cantina, fino al momento del ritrovamento.

Nelle ultime ore Corgan ha pubblicato un video in cui suona la sua chitarra in studio di registrazione, e dove conferma di voler usare lo strumento sul seguito di Shiny And Oh So Bright Vol. 1. Il video è come sempre in cima all’articolo; la storia completa della “caccia alla chitarra”, invece, è qui.

Leggi anche