Home Musica News Musica

The Edge è il primo musicista rock a esibirsi nella Cappella Sistina

Il primo maggio a Roma non c'è stato solo il Concertone, ma anche l'esibizione di The Edge in Vaticano a un convegno sul cancro

Mentre mezza Roma era al concertone del Primo Maggio, un pubblico decisamente più ristretto si stava godendo un altro genere di concerto in Vaticano: The Edge ha suonato un piccolo set acustico nella Cappella Sistina, diventando la prima rockstar ad esibirsi in quel luogo.

The Edge si è esibito davanti a una platea di 200 medici e ricercatori in occasione del Cellular Horizon, una conferenza organizzata in Vaticano per discutere di terapie contro i tumori e medicina rigenerativa. The Edge è particolarmente sensibile al tema: il mese scorso suo padre è morto di tumore, e sua figlia è guarita dalla leucemia. Prima del concerto, il chitarrista ha incontrato Papa Francesco, che ha poi ringraziato dedicandogli Walk on, brano degli U2 scritto nel 2000 per Aung San Suu Kyi. Ha anche eseguito If it be your will di Leonardo Cohen, Yahweh e Ordinary love sempre degli U2, accompagnato da un coro di ragazzi irlandesi.

Altre notizie su:  The Edge