Home Musica News Musica

The Cure, Pulp e Paul McCartney pubblicheranno video inediti dei loro concerti


I live faranno parte di 'Unseen', l'evento in streaming del Teenage Cancer Trust. Parteciperanno anche Who, Muse, Ed Sheeran e Noel Gallagher

Paul McCartney

Foto: Gustavo Caballero/Getty Images

Teenage Cancer Trust, l’associazione benefica britannica che lavora per aiutare i giovani malati di cancro, ha annunciato una fitta programmazione streaming per sostituire il concerto che organizzano ogni anno e che è stato bloccato dalla pandemia. Artisti come Cure, Pulp, Paul McCartney pubblicheranno online video inediti dei loro concerti. Insieme a loro anche Who, Muse, Ed Sheeran, Them Crooked Vultures e altri. Tutti i live saranno disponibili gratuitamente su YouTube, e gli spettatori potranno contribuire alle attività dell’associazione con delle donazioni.

Lo stream inizierà il 9 ottobre con i Muse, che trasmetteranno un live del 2008. Paul McCartney è previsto per l’11, con un concerto del 2012, mentre i Cure, con un set del 2014, il 18 ottobre. La lista completa delle performance è disponibile a questo indirizzo

.

«Eccoci, sei mesi nel periodo più strano di cui abbiamo memoria. Un periodo in cui tutti quelli che hanno vissuto in isolamento, anche se per un breve periodo, possono fare qualcosa per la nostra salute mentale», ha detto Roger Daltrey, tra gli organizzatori del concerto annuale. «So che tutti sono in difficoltà in questo momento, il nostro intero settore è senza lavoro. Se guarderete questi concerti su YouTube, vorrei che capiste che tutto questo esiste per una ragione: raccogliere denaro in beneficienza. È denaro fondamentale per mandare avanti questo servizio. Vogliamo esserci per chiunque abbia bisogno di noi, se le nostre famiglie avranno bisogno di noi. Non lasciate che il virus distrugga tutto».