Home Musica News Musica

The Cure, i video del concerto speciale per i 30 anni di ‘Disintegration’


La band non suonava ‘Homesick’ e ‘Untitled’ da 17 anni

Foto di Pete Still/Redferns)

Questo weekend i Cure hanno suonato il primo dei cinque concerti previsti al Vivid LIVE festival di Sydney. Una serata speciale, soprattutto perché la band ne ha approfittato per festeggiare i 30 anni dell’album Disintegration con un concerto speciale.

La band ha suonato tutto l’album – comprese Homesick e Untitled, che mancavano dalle setlist del gruppo da 17 anni – e un bis di otto brani, tra cui le B-Side No Heart, Esten, Babble, Fear of Ghosts, Out of Mind, Delirio Night e una cover di Pirate Ships di Wendy Walman. Qui sotto alcuni video della serata.

«L’anniversario di Disintegration mi ha fatto pensare a come lo abbiamo registrato, 30 anni fa, al mio stato d’animo», ha detto Robert Smith in un’intervista per Rolling Stone USA, «eravamo tutti lontano da casa, dalle persone che amavano. Quindi, per la prima volta in 20 anni, ci siamo isolati in studio, lo stesso dove hanno registrato Bohemian Rhapsody. È un posto fantastico in mezzo al nulla, e abbiamo suonato nuova musica per tre settimane. È fantastica. So che dicono tutti così, ma è grandiosa». Il prossimo album dei Cure dovrebbe uscire in tempo per il prossimo Halloween.

Visualizza questo post su Instagram

Another debut live performance of b-side <Babbles> #thecure

Un post condiviso da sixdifferentways (@sixdifferentways) in data:

Leggi anche