Home Musica News Musica

Teyana Taylor diventa la pantera nera Huey P. Newton nel video di ‘Still’

La pop star si cala nei panni della vittime della polizia. Ai leader afroamericani moderati, sembra preferire le personalità rivoluzionarie come Malcolm X

In una celebre foto scattata da Blair Stapp nel 1967 il cofondatore delle Pantere Nere Huey P. Newton posa seduto su una poltrona in vimini reggendo con una mano una lancia e con l’altra un fucile mitragliatore. È un’immagine afrocentrica e potente, che è stata citata varie volte, ad esempio durante il tour di Formation, quando Serena Williams è salita sul palco di Beyoncé, o nell’idea del trono del film di Black Panther. Ora la riprende Teyana Taylor nel video di Still dove si trasforma in una novella Huey P. Newton, con un particolare inedito: oltre ad essere donna è pure incinta.

Tratto da The Album, che abbiamo recensito qui, Still inizia con l’elenco delle vittime afroamericane della brutalità della polizia, da Emmett Till (1955) a George Floyd (2020). Diretto dalla cantante, il video abbina immagini tratte dalle proteste di Black Lives Matter, video storici e la stessa Taylor che posa come le vittime di violenza della polizia e come i leader afroamericani Huey P. Newton e Malcolm X. Agli attivisti moderati, la pop star sembra preferire le personalità rivoluzionarie.

Altre notizie su:  Teyana Taylor