Home Musica News Musica

Sting ha suonato due cover di David Bowie

Durante lo show di Los Angels in onore del Duca Bianco, l'ex leader dei Police si è esibito con due cover tratte dal testamento di Bowie, "Blackstar". Fra gli altri ospiti anche Corey Taylor degli Slipknot e Perry Farrell dei Jane's Addiction

Durante lo show in onore di David Bowie andato in scena a Los Angeles, Sting è salito a sorpresa sul palco assieme ai collaboratori storici del Duca Bianco.

Fra gli altri ospiti anche Corey Taylor degli Slipknot, Joe Elliott dei Def Leppard, Perry Farrell dei Jane’s Addiction e Angelo Moore. L’ex leader dei Police si è esibito nelle cover di Lazarus e Blackstar, tratte dall’ultimo capolavoro di Bowie.

Leggi anche