Sting ha suonato due cover di David Bowie | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Sting ha suonato due cover di David Bowie

Durante lo show di Los Angels in onore del Duca Bianco, l'ex leader dei Police si è esibito con due cover tratte dal testamento di Bowie, "Blackstar". Fra gli altri ospiti anche Corey Taylor degli Slipknot e Perry Farrell dei Jane's Addiction

Durante lo show in onore di David Bowie andato in scena a Los Angeles, Sting è salito a sorpresa sul palco assieme ai collaboratori storici del Duca Bianco.

Fra gli altri ospiti anche Corey Taylor degli Slipknot, Joe Elliott dei Def Leppard, Perry Farrell dei Jane’s Addiction e Angelo Moore. L’ex leader dei Police si è esibito nelle cover di Lazarus e Blackstar, tratte dall’ultimo capolavoro di Bowie.

Altre notizie su:  David Bowie Sting blackstar sting