Stevie Wonder: «In Ucraina si combatte per l’anima del mondo» | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Stevie Wonder: «In Ucraina si combatte per l’anima del mondo»



In un raro post sui social media, il musicista ha condannato l’invasione russa: «Dobbiamo schierarci contro l’odio prima che ci uccida tutti»

Stevie Wonder

Foto: Willy Sanjuan/Invision/AP

In un raro post sui social, Stevie Wonder ha condannato l’invasione dell’Ucraina e detto che la gente del tutto il mondo deve mobilitarsi per «evitare la terza guerra mondiale».

«Come potremo sopravvivere se non lo farà l’Ucraina? È questa la domanda che dovremmo porci», ha detto. «Le forze del male sono vive e aggressive, siete sorpresi? Io no, non dovreste neanche voi. Parlo di queste cose e le canto perché riesco a sentirle. Voi dovreste saperlo meglio di me perché potete vedere, a meno che non vogliate far finta di niente».

«Questa non è una guerra per l’Ucraina, ma per l’anima del mondo», continua Stevie Wonder. «Mentre parliamo, gli ucraini combattono contro il male. Abbiamo visto cosa può fare. Non importa quale sia il paese o il colore. Il male minaccia la sovranità di un paese e la santità di tutti gli altri. Quante tragedie serviranno per farci fermare quest’aggressione?».

Stevie Wonder comunica raramente attraverso i social, dove appare solo per parlare di questioni sociali o politiche che lo colpiscono particolarmente. «Solo voi, il popolo, potete fermare la terza guerra mondiale. Dobbiamo schierarci contro l’odio prima che ci uccida tutti. Io credo nel potere della gente, di tutti. Possiamo fermare tutto questo».

Altre notizie su:  Stevie Wonder