St. Vincent ha parlato del nuovo album, il suo lavoro più audace | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

St. Vincent ha parlato del nuovo album, il suo lavoro più audace

Annie Clark ha raccontato del materiale che comporrà il nuovo Lp in uscita la prossima primavera, nel frattempo è stata impegnata a lavorare con la compagna Kristen Stewart e con i Chemical Brothers

In un intervista rilasciata per Guitar World, Annie Clark in arte St. Vincent ha discusso del materiale per il suo nuovo album in uscita prevista per la primavera 2017, descrivendolo come “un totale cambio d’orizzonte”.

«Sono riuscita a fare un passo indietro e a riflettere, non ero nel solito loop “tour, disco, un altro tour e un altro disco” che mi ha tenuta impegnati per gli scorsi 10 anni – ha detto la cantante riguardo al periodo in cui ha scritto le nuove canzoni – Penso sarà il lavoro più profondo e più audace che abbia mai fatto».

«Sento che il campo è molto libero per le persone creative per fare ciò che si vuole e che il rischio verrà ricompensato – ha aggiunto – soprattutto ora che la posta è alta, con questa situazione politica e geopolitica. Essendo personale, la politica non può fare a meno di influenzare l’arte, e soltanto la musica che ha davvero qualcosa da dire riesce ad essere efficace».

L’ultimo album firmato dalla Clark risale al 2014, con l’eponimo St. Vincent mentre i lavori più recenti dell’artista sono la colonna sonora del cortometraggio Come Swim, diretto dalla compagna Kristen Stewart, e un’apparizione in Born in the Echoes, l’ultimo Lp dei Chemical Brothers cui ha prestato la voce per la traccia Under The Neonlights.