Home Musica News Musica

Sorpresa, ora anche i CCCP hanno la loro capsule collection

All'elenco delle «divergenze fra il compagno Togliatti e noi» va aggiunta una nuova voce: una collezione di felpe, t-shirt e accessori, proprio come i Ferragnez

Foto: Slam Jam

Dopo Elodie, Fabri Fibra, Fedez e Rkomi, ecco i CCCP. Nel 1986 cantavano “Produci, consuma, crepa”, ma nemmeno loro hanno saputo resistere alla creazione di una capsule collection, da tempo parola magica del co-marketing anche in campo musicale. Nel caso del gruppo di Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Annarella e Fatur si tratta di una serie di t-shirt, felpe e accessori prodotti da Slam Jam.

La collezione, che verrà lanciata il 26 settembre, nasce da un’idea di Luca Benini, fondatore di Slam Jam, e Annarella Giudici, «benemerita soubrette» dei CCCP. I due si sono incontrati alla mostra Dilettanti Geniali, dedicata alla scena artistica anni ’80 a Bologna e in Emilia Romagna, e col resto del gruppo hanno messo assieme t-shirt (con lo slogan “Produci Consuma Crepa”, il logo della band, la copertina di Ortodossia), una felpa con cappuccio, una giacca, un basco militare, una tote bag e altri accessori.

Altre notizie su:  CCCP