Home Musica News Musica

Smashing Pumpkins: Tommy Lee (Mötley Crüe) alla batteria

Il musicista in studio con Billy Corgan per il nuovo album "Monument to an Elegy": "Non siamo una strana coppia e vi spiego perché"

Corgan fotografato nel 2012 da Kristin Burns

Billy Corgan ha confermato via il proprio sito ufficiale che su tutte le nove canzoni del prossimo album degli Smashing Pumpkins, Monument to an Elegy a suonare la batteria sarà il co-fondatore dei Mötley Crüe Tommy Lee. “Sì, QUEL Tommy Lee” è stato il commento scherzoso di Corgan, con ovvio riferimento allo scandaloso artista e le sue “imprese paramusicali”. Nella foto, un po’ scuretta in verità, che potete vedere qui in alto Lee fa ovviamente le corna dagli studi di registrazione, in compagnia di Corgan.

La presenza di Lee in studio non dovrebbe preludere all’allontanamento dell’attuale batterista degli Smashing Pumpkins Mike Byrne.

In un post successivo sempre pubblicato su Smashing Pumpkins Nexus, Billy Corgan spiega che:

Ho incontrato per la prima volta Tommy nel 1991 quando venne a uno dei nostri concerti, e nel corso degli anni abbiamo continuato a incontrarci in varie occasioni. La coppia insomma non è così strana come qualcuno potrebbe pensare visto che lui, come me, si è evoluto abbracciando nuove tecnologie, elettronica e così via per fare nuovi suoni. Tommy è una persona affettuosa e straordinaria e non sarei andato da lui con questa proposta se non avessi creduto fermamente che di questo progetto saremmo stati entrambi orgogliosi. Insomma termineremo le tracce di batteria nelle prossime settimane visto che non solo abbiamo fretta di far uscire questa cosa ma, vero, Tommy ha un tour da fare con i Crue.

Questa la scaletta (ancora passibile di modifiche!) di Monuments to an Elegy, che dovrebbe uscire nel 2015:

1. Being Beige (World’s On Fire)
?2. Anti-Hero
?3. Tiberius
?4. Run To Me
?5. One And All
?6. Drum And Fife
?7. Dorian
?8. Monuments
?9. Anaise

Leggi anche