Home Musica News Musica

Slash conferma: “Audizioni per i nuovi Velvet Revolver”

Il chitarrista cercherà così un sostituto dell'ingestibile Scott Weiland: "Ma ha la precedenza il nuovo disco con Myles Kennedy e i Conspirators"

Slash Velvet Revolver reunion

Slash Velvet Revolver reunion

Dieci anni fa usciva Contraband, il primo album dei Velvet Revolver (l’esatto anniversario cade l’8 giugno), e almeno Slash sembra essere intenzionato a non far passare sotto silenzio il decennale: il chitarrista non solo pensa a una reunion del supergruppo, ma anche a superare di slancio l’impasse causata dai comportamenti di Scott Weiland che portarono al suo allontanamento dal gruppo.

Ben lontana, dunque, dall’essere un’esperienza conclusa, Slash ha confermato che i Velvet Revolver torneranno, preceduti da un meccanismo quasi in stile talent show: il chitarrista intende organizzare delle audizioni per trovare un rimpiazzo proprio dell’ingestibile ex frontman. Qui sotto la videointervista con i dettagli. Slash parla delle fasi finali nella lavorazione del proprio nuovo album e ne annuncia l’uscita per settembre prossimo. Dopo aver brevemente citato anche la collaborazione con gli Aerosmith, dal minuto 2:06 ecco la bomba sul ritorno dei Velvet Revolver:

Slash però è molto chiaro, e spiega che ad avere la precedenza sarà il nuovo lavoro con Myles Kennedy e i Conspirators, che lo terrà impegnato almeno un anno e mezzo, specialmente dal vivo.

Leggi anche