Home Musica News Musica

Sinead O’Connor minaccia il suicidio su Facebook. Soccorsa, ora sta bene

Alla base del gesto i problemi familiari che vedono la cantante in lotta per l'affidamento dei figli

Sinéad O'Connor - foto Wiki

Sinéad O'Connor - foto Wiki

Se siete fan di Sinead O’Connor su Facebook, questo weekend avrete notato una serie di post preoccupanti.

Il 29 novembre la cantante ha iniziato a postare status (a tratti poco lucidi) sulla sua situazione familiare, caratterizzata da scontri per l’affidamento dei figli: «Se qualcuno ha dubbi riguardo al mio ruolo di madre deve solo consultare i servizi sociali che hanno più volte confermato che non c’è motivo per cui io non debba stare con i miei figli».

Il messaggio più preoccupante è l’ultimo, postato circa 16 ore fa, che sembra un appello prima del suicidio: «Sono in una camera d’hotel in overdose. Non c’è altro modo per essere ascoltati. Ben fatto ragazzi, vi siete liberati di me»:

Contattato da Consequence Of Sound, un portavoce della cantante ha fatto sapere che la O’Connor ora sta bene e sta ricevendo le cure adeguate. Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Leggi anche