Home Musica News Musica

Secondo Bono i comici possono sconfiggere l’ISIS

Bono Vox: cantante, attivista... stratega militare? Secondo il frontman degli U2 bisognerebbe mandare al fronte Amy Schumer e Chris Rock, perché "se ridi di loro, gli togli potere"

U2, Bono, The Edge, concerto, live, Torino, 4 settembre 2015, foto, gallery

Bono Vox: cantante, attivista… stratega militare? Davanti alla sottocommissione del Senato, invitato dalla senatrice repubblicana Lindsay Graham, Bono ha partecipato a una discussione sulla situazione in Medio Oriente e l’emergenza rifugiati, e ha detto che, invece delle bombe, si può sconfiggere l’ISIS con le risate.

«Credo che si debba schierare la comicità. Se parli con la violenza parli la loro lingua. Ma se ridi di loro, mentre vanno in giro facendo il passo dell’oca, allora gli togli potere. Penso che il senato dovrebbe mandare Amy Schumer, Chris Rock e Sasha Baron Cohen».

Oltre ad introdurre la sua idea con un «Non ridete» (anacronistico in questo caso), Bono ha anche dovuto ribadire al pubblico piuttosto esterrefatto di essere «assolutamente serio». La Senatrice del New Hampshire ha risposto, seriamente, «Non è la prima che gli esperti riflettono su come controbattere la violenza degli estremisti. Stiamo cercando di capire come fare».

Per il momento, Amy Schumer ha risposto con un laconico “Oh merda”.

Leggi anche