Home Musica News Musica

‘Scusate se non piango’: il nuovo cortometraggio di Daniele Silvestri

La regia è affidata alla coppia Valerio Mastandrea e Giorgio Testi. Il video è presentato dal Collettivo Angelo Mai e girato dentro gli spazi occupati

È uscito il nuovo video di Daniele Silvestri per il suo singolo Scusate se non piango. Ma più che un video, è un cortometraggio di nove minuti, presentato dal Collettivo Angelo Mai e diretto da Valerio Mastandrea e Giorgio Testi, con la produzione di Borotalco.tv e la fotografia di Luca Ciuti.

Nel video, con protagonisti Giovanni Anzaldo (Ricordi?) e Emilia Verginelli (e tra le comparse Maya Sansa e Pietro Sermonti), ci si prepara a uno sgombero proprio all’interno dell’Angelo Mai, come canta anche Silvestri (“mentre resisto a un altro sgombero, penso che il mondo è un posto splendido”). Ma presto tutto si trasformerà, in maniera imprevedibile, in una festa.

Come spesso succede, conviene aspettare e guardare i lunghi titoli di coda: Lillo Petrolo, eccezionalmente nei panni del coreografo, vi spiegherà come ricreare la coreografia e sul finale c’è anche spazio per un saluto di Silvestri: “Credo che ognuno dei presenti difficilmente dimenticherà quella lunghissima e divertentissima domenica 14 aprile del 2019. Io senz’altro non la dimenticherò mai”.

Nella canzone Silvestri è accompagnato dalla Magical Mistery Band, ovvero Fabio Rondanini, Gabriele Lazzarotti, Daniele Fiaschi e Duilio Galioto, e da Enrico Gabrielli al clarinetto e Rodrigo D’Erasmo al violino.

Oggi è uscito anche il nuovo album di Silvestri, La terra sotto i piedi, 14 brani che porterà in tour nei palazzetti dal prossimo autunno.

Leggi anche